CONSULT ITALIA - LOGO
Chiamate ora:
+39 039 2101016

Servizi

Efficienti ed efficaci
Sistemi di Gestione Aziendale

Specializzata nei servizi di consulenza alle aziende al fine di ottimizzare le strategie delle stesse in termini organizzativi e produttivi, Consult Italia realizza modelli e sistemi di gestione aziendale misurati sulle esigenze specifiche di ciascun cliente. I servizi offerti includono:
  • Qualità;
  • Ambiente;
  • Sicurezza;
  • Certificazione di prodotto;
  • Organizzazione e Consulenza di Direzione;
  • Controllo di gestione;
  • Analisi del rischio;
  • Codice Etico DL 231/2001;
  • Certificazione ISO 27001;
  • Certificazione ambientale dei prodotti;
  • Consulenza per attestazione SOA.

Qualità

In un mercato in continua e rapida trasformazione è fondamentale evolvere ed ottimizzare il proprio modo di operare, pianificando le attività nel rispetto della totale soddisfazione del cliente. Consult Italia aiuta le aziende a sviluppare efficaci sistemi di gestione impostati per processi, per l’implementazione di un Sistema Qualità secondo le norme ISO 9001. Le principali attività di Consult Italia in questo settore sono:
  • Consulenza per l’implementazione del Sistema Qualità a norma ISO 900;1
  • Mantenimento e sviluppo del Sistema Qualità;
  • Incarico di Responsabile del Sistema Qualità per le Aziende;
  • Taratura strumenti di misura dimensionale (calibri, micrometri, metri, tamponi, forcelle, …).

Ambiente

La ISO 14001 è una norma internazionale di carattere volontario, applicabile a tutte le tipologie di imprese, che definisce come deve essere sviluppato un efficace sistema di gestione ambientale. La certificazione del sistema di gestione ambientale, secondo la norma ISO 14001 ed eventualmente secondo il Regolamento EMAS, garantisce il mantenimento del rispetto delle norme e leggi vigenti, migliora l’efficienza ambientale ed i rapporti con il territorio, con la popolazione e con gli enti preposti, migliora l’immagine aziendale e riduce i costi gestionali, anche grazie ai crescenti benefici fiscali per le aziende che si certificano ISO 14001 ed EMAS. 
Le principali attività di Consult Italia in questo settore sono:
  • Analisi ambientale iniziale;
  • Consulenza per l’implementazione del Sistema di Gestione Ambientale; 
  • Mantenimento del Sistema di Gestione Ambientale
  • Consulenza per l’implementazione del Sistema di Gestione Integrato (Qualità, Ambiente, Sicurezza);
  • Analisi e valutazioni del ciclo produttivo e della vita di un prodotto (LCA);
  • Assistenza tecnica e amministrativa in merito alla gestione dei rifiuti industriali e urbani, perizie su automezzi, denunce annuali (MUD), CONAI ecc.;
  • Assistenza tecnica e amministrativa in merito alla gestione degli scarichi idrici, denunce annuali, richieste autorizzazioni ecc.;
  • Indagini fonometriche.

Sicurezza

Il D.Lgs. 81/2008 rappresenta il recepimento di varie Direttive CEE in materia di sicurezza sul luogo di lavoro. L’adeguamento normativo agli standard di sicurezza nazionali ed europei permette un controllo ed una gestione attiva della sicurezza sul posto di lavoro e consente di identificare preventivamente le soluzioni alle problematiche incidentali, con l’obiettivo di contenere il fenomeno infortunistico, riducendo di conseguenza i costi assicurativi. 
Con la certificazione ISO 45001, le Aziende sviluppano conoscenze e competenze necessarie per sistemi di gestione legati alla salute e alla sicurezza sul lavoro, promuovendo una cultura di consapevolezza del rischio, integrata nei processi decisionali, in modo da formulare obiettivi e politiche a favore della sicurezza, secondo quanto previsto dalle normative vigenti e in base ai pericoli ed ai rischi potenzialmente presenti sul posto di lavoro.

Le principali attività di Consult Italia in questo settore sono:
Valutazione dei rischi Aziendali in conformità ai requisiti del D.Lgs. 81/2008 e leggi collegate
  • Assistenza alla gestione sicurezza in azienda;
  • Assunzione incarico di RSPP, responsabile del servizio di prevenzione e protezione aziendale;
  • Organizzazione di un servizio di prevenzione e protezione e relativo responsabile;
  • Elaborazione dei documento di valutazione dei rischi;
  • Informazione e formazione dei lavoratori;
  • Sicurezza nei cantieri con redazione di PSC e POS;
  • Consulenza per l’implementazione del Sistema di Gestione della Sicurezza a norma ISO 45001.

Certificazione di prodotto

La marcatura CE del prodotto attesta la conformità ai requisiti essenziali di sicurezza, stabiliti con l’emanazione delle Direttive Europee, garantisce una maggiore attenzione per la tutela del consumatore, migliora la credibilità e la valorizzazione del prodotto, incrementa le vendite dell’azienda e la soddisfazione del cliente. 

Consult Italia in questo settore fornisce assistenza per:
  • Marcatura CE per prodotti nei diversi settori; industriali, prodotti da costruzione, dispositivi medici ecc.;
  • Individuazione delle Direttive applicabili e delle modalità più idonee per il soddisfacimento degli obblighi legislativi;
  • Definizione delle prove e delle verifiche di conformità
  • Redazione del fascicolo tecnico;
  • Guida alla redazione della documentazione tecnica
  • Redazione del manuale di prodotto;
  • Redazione della dichiarazione di conformità;
  • Criteri per la messa a norma di macchine non "CE”;
  • Certificazione volontaria di prodotti e di servizi con la definizione di disciplinari tecnici specifici.

Organizzazione e consulenza di direzione

L’utilizzo di adeguati strumenti gestionali permette di perseguire con efficacia ed efficienza gli obiettivi aziendali, ottenendo benefici economici: riduzione dei costi ed incremento del margine operativo. 
I servizi di organizzazione e consulenza direzionale sono svolti da professionisti esterni all’impresa, e sono finalizzati ad indirizzare il management aziendale verso la prevenzione, o la soluzione, di problemi strategici, gestionali ed operativi, attraverso l’analisi delle mansioni, dei ruoli e dei flussi di lavoro.

I servizi forniti dalla Consult Italia riguardano:
  • Analisi di clima aziendale;
  • Analisi e ridefinizione dei processi di comunicazione organizzativa;
  • Analisi delle competenze e skill inventory;
  • Definizione della struttura organizzativa e dei mansionari;
  • Organizzazione dei processi aziendali;
  • Controllo di gestione e contabilità industriale;
  • Pianificazione operativa e strategica;
  • Analisi dei sistemi informativi e definizione dei requisiti di sistema.

Controllo di gestione

Il controllo di gestione è un insieme di strumenti e tecniche, in grado di fornire alla direzione informazioni necessarie per comprendere la realtà aziendale ed assumere decisioni basate su elementi oggettivi.
  • definire il costo di produzione dei beni o servizi;
  • fissare i prezzi e il calcolo dei margini;
  • definire ed applicare il processo di budgeting;
  • identificare le aree di attività che richiedono interventi correttivi;
  • confrontare i risultati a consuntivo e i risultati preventivati a budget;
  • ricercare le cause degli scostamenti;
  • misurare la performance di singole aree; 
  • definire i criteri per la remunerazione legata ai risultati; 
  • confrontare la performance dell’azienda e la performance della concorrenza.
Tutti i tipi di aziende e organizzazioni possono ricavare vantaggi dal controllo di gestione. Questo è un processo che genera informazioni difficilmente standardizzabili, che richiede un alto grado di flessibilità per rispondere alle specifiche esigenze informative della singola organizzazione. 

Consult Italia in questo settore fornisce assistenza per:

Analisi del rischio

Le imprese oggi si trovano ad operare in un contesto sempre più complesso, nel quale diventa più difficile la gestione dei rischi tecnici e dei rischi diretti ed indiretti legati al business; regole e normative diventano costantemente più stringenti. 
  • procedure per il controllo dei flussi aziendali;
  • appropriati controlli della documentazione aziendale;
  • idoneo Codice Etico;
  • attivazione dell’OdV, Organismo di Vogilanza;
  • analisi del sistema delle deleghe;
  • analisi adeguatezza dei sistemi informativi;
  • definizione ed attuazione di un sistema di Internal Auditing.
Una gestione dei rischi carente può divenire critica per un'impresa, perciò la correttezza dei processi in essere ed il relativo controllo diventano sempre più importanti.

Il D.Lgs. 231/01, in particolare, introduce per la prima volta l’obbligo di dover rispondere, in quanto persona giuridica, per i reati commessi all’interno della propria azienda, con il rischio concreto di sanzioni a carico delle aziende che possono portare sino al blocco di ogni attività svolta.

Il D.Lgs. 231/01 ha però previsto le misure da adottare per evitare tale procedura: le aziende devono adottare ed applicare modelli di organizzazione e gestione interna, finalizzati a prevenire comportamenti illeciti.

I reati attualmente previsti e continuamente aggiornati sono di diversa tipologia e riguardano sia i rapporti tra privati sia quelli con le pubbliche amministrazioni, oltre a quelli di natura ambientale ed in materia di sicurezza sul luogo di lavoro.

Consult Italia fornisce supporto per prevenire i reati disciplinati dal D. Lgs. 231/01, analizzando le aree aziendali e tutti i livelli organizzativi, garantendo: 

Altri sistemi di gestione

Consult Italia fornisce consulenza anche nei seguenti settori:
  • Certificazione per Sistemi di Gestione della Sicurezza delle Informazioni, attenendosi alla certificazione ISO 27001 basata sulla confidenzialità, sull'integrità e sulla disponibilità dei dati.
  • Progettazione del Sistema di Gestione CRS secondo ISO 26000, secondo la norma ISO 26000 che fornisce le linee guida sulla responsabilità sociale delle imprese (CSR - Corporate Social Responsibility) e ambientale; uno strumento fondamentale per difendere la solidarietà, la coesione e la parità delle opportunità.
  • Certificazione per Sistemi di Gestione dell'Energia secondo ISO 50001, cruciale per le attività aziendali sia dal punto di vista economico sia da quello del rispetto ambientale. Consult Italia supporta le organizzazioni nel processo di integrazione dei principi ISO 50001 per ridurre il proprio consumo energetico, i costi e le emissioni di gas serra.

Attestazione SOA

L’Attestazione SOA è la certificazione obbligatoria per la partecipazione a gare d’appalto per l’esecuzione di appalti pubblici di lavori: certifica e garantisce il possesso da parte dell’impresa di tutti i requisiti, previsti dalla attuale normativa in ambito di contratti pubblici di lavori. 
  • analisi di fattibilità per categorie e classi di iscrizione SOA richieste;
  • consulenza alle aziende per preparare adeguatamente la documentazione da presentare per conseguire l’attestato SOA;
  • consulenza per il mantenimento dell’attestazione ottenuta dall’azienda.

L'attestazione SOA viene rilasciata da Società di Organismi di Attestazione (SOA), in base al fatturato, al loro monte lavori, ai costi ed alle spese per il personale, all'attrezzatura tecnica posseduta ed alla presenza di un Sistema Qualità o di elementi di esso.

Consult Italia fornisce:

F GAS: OBBLIGO DI CERTIFICAZIONE PER LE AZIENDE

Per le Aziende che effettuano attività di installazione, manutenzione, riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra, il DPR 43/2012 impone l’obbligo di CERTIFICAZIONE AZIENDALE, ANCHE PER LE IMPRESE INDIVIDUALI, da parte di un Ente Terzo.
Tale certificazione è diversa dal cd Patentino Frigoristi, che è relativo alla formazione del personale, ed è ugualmente obbligatoria.

Consult Italia assiste le aziende in tutto il processo di certificazione richiesto dalla normativa in vigore inclusa la certificazione FGAS dell'Azienda.

Secondo quanto previsto dal DPR 43 – Allegato B.2.1 , l’Azienda è chiamata a predisporre un Piano della Qualità atto a dimostrare il rispetto dei requisiti stabiliti nel REGOLAMENTO (CE) 842/2006, specificatamente previsti dal Reg. CE N.303/2008.
Per Piano della Qualità, come definito dalla norma UNI ISO 10005, si intende un documento che precisa le particolari modalità operative, le risorse e le sequenze delle attività relative alla qualità di un determinato prodotto, progetto o contratto.

Quindi, un’Azienda che intenda effettuare le attività citate, deve dimostrare:
a. che impiega personale certificato per le attività che richiedono una certificazione in numero sufficiente da coprire il volume d’attività previsto (una persona ogni 200mila euro di fatturato nelle attività di cui sopra). A tal fine l’impresa deve comunicare i nominativi e il numero di certificato del suddetto personale;
b. che il personale impegnato nelle attività per cui è richiesta la certificazione abbia a disposizione gli strumenti e le procedure necessari per svolgerle.

Consulenza Accreditamento Laboratori ISO 17025

La norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 specifica i "requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e taratura" incluso il campionamento attraverso metodi normalizzati, non-normalizzati e metodi sviluppati dai laboratori stessi.
Il laboratorio che desidera ottenere l'accreditamento è supportato dalla nostra consulenza per la realizzazione di un Sistema di Gestione specifico per l'Accreditamento Laboratori adatto al campo delle sue attività, documentando le politiche, i sistemi, i programmi, le procedure e le istruzioni nella misura necessaria ad assicurare la qualità dei risultati delle prove e/o tarature.

Le principali attività di Consult Italia nel settore Accreditamento Laboratori ISO 17025 sono:
• Sopralluogo iniziale per valutare lo stato dell'arte, concordare il numero ed il tipo di prove oggetto di accreditamento con particolare riferimento ad eventuali scelte di metodi interni.
• Analisi delle attrezzature e strumenti di prova in uso preso il laboratorio per valutarne l'adeguatezza in merito alle prove oggetto di accreditamento.
• Definizione con il laboratorio dell'elenco delle prove per le quali si richiede l'accreditamento.
• Individuazione delle figure di Responsabile Qualità (RQ), Responsabile Laboratorio (RL); valutazione dei CV e delle referenze di RQ e RL ai fini delle valutazione delle competenze richieste per Accreditamento del Laboratorio.
• Individuazione di eventuali corsi di aggiornamento da attuare con particolare riferimento alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e stima dell'incertezza di misura per i risultati delle prove oggetto di accreditamento.
• Redazione del Manuale comprensivo delle procedure gestionali , Azioni Correttive /Preventive, Non conformità; Gestione della Documentazione e Registrazioni", "Audit Interni".
• Redazione, in collaborazione con il laboratorio, delle procedura di qualifica e mantenimento della qualifica degli addetti alle prove oggetto di accreditamento.
• Redazione procedura generale sulla stima dell'incertezza di misura sui risultati delle prove oggetto di accreditamento.
• Redazione/aggiornamento delle procedure tecniche.
• Attività di consulenza per la gestione/accettazione del campione ed eventuali procedure di campionamento.
• Attuazione ed Implementazione.
• Audit Interni
• Redazione del Riesame della Direzione
• Assistenza durante Audit ACCREDIA

Per informazioni e preventivi chiamate il +39 039 2101016
Share by: